IL GIORNO DELLA VERITA'

Domani vedrò la lealtà di un collega
che sapeva bene quello che avevo
nel mio computer che i file a sé lega
attorniando di ciò per cui godevo
visto il duro lavoro che a terra piega.

Finora Giancarlo le mie erano solo supposizioni
ma domani capirò il significato
dell’essermi fidato troppo di sole preoccupazioni
o dell’esser in vero mortificato
per quelle che domani saranno state tue azioni.

COMMENTO:
allora vediamo di terminare qua questa storia: domani avrò finalmente la
conferma tanto cercata della tua amicizia Giancarlo o comunque della tua onestà:
vedi, per me le mie Strofe Poetiche e la loro raccolta in quel file word che
andrà a comporre quello che costituirà il libro nella loro completezza
costituita dalle Strofe presenti nel sito web e una cinquantina di inediti che sono
nati nel periodo che dei 12 anni che ho avuto l’incidente, sono già pronti per
essere inseriti in quello che rappresenterà quel libro che per me varrà più
dell’oro ma non per una questione di vendita o simili, ma per il significato
che rappresenta dall’inizio della mia storia dopo l’incidente. Non mi sono mai
fidato di te fin da quando tu con le tue parole mi hai esplicitamente fatto
capire le tue presunte questioni interiori e volontà e domani ne avrò la
conferma o la smentita capendo se hai sottratto file dal mio computer di lavoro.

VAI AI COEMMETI
PER IL LETTORE