UN NUOVO ALFABETO DI VITA

La ripartenza da un punto zero,
mi diede modo di vedere vita in altro modo:
illuminai così ogni attimo nero
stringendolo forte a me con uno stretto nodo
che permise di percepirmi vero.

Iniziai a comporre personali lettere
su cui basare nuovo alfabeto della parola
senza l’obbligo estremo di mettere
all’inizio di esse ciò che scontato cola.

Cambiando le principali basi,
del presente con gli effetti
perché mi trovo su delle fasi
in cui vivo pure di difetti
ma che con Follia rendo rasi.

Perciò è solo compito mio essere felice
per scelte che appartengono già ad una predisposta gamma
di cui solamente io posseggo la matrice
dopo essere stato di nuovo partorito dalla seconda mamma.

Procreatrice inconscia
che ha elaborato le sue più robuste idee
nell’apparenza moscia
di appoggi perfetti paragonabili alle dee
che attenuano la roscia
coloritura del fuoco che ha le origini ree.

COMMENTO:
la ripartenza “da un punto zero”a seguito dell’incedente che ha avuto Federico,
gli diede la forza di vedere la vita stessa in un altro modo: egli solamente
adesso riesce addirittura ad illuminare “ogni attimo nero” avvicinandolo
talmente tanto a lui che esso gli fece così vedere la reale evidenza della
realtà. Quando si incontrano difficoltà insuperabili, la vita può farcele
ovviare spingendoci ad una radicale rivoluzione tesa a cambiare le stesse basi
che di generazione di essa creando così una nuova personale parola senza così
dover prendere a riferimento le lettere presenti ed improntate sulla necessità
di dover assimilare“ciò che giù cola”e che quindi bisogna cercare di mettere
“all’inizio” della nostra azione. Se l’uomo riesce a “cambiare le principali
basi”, di seguito il presente non avrà più i suo effetti diretti dal momento
che grazie alla Follia che ci permette di “andare oltre”l’evidenza, questi che
a seguito della dura realtà ci si pongono dinnanzi, sono rasati al suolo e
perciò eliminati. Ecco così il poter essere felice solamente sulla base di mie
scelte e decisioni di cui posseggo la chiave di lettura in un piano in cui sono
rinato su delle basi nuove e rivoluzionarie rispetto a come finora ho mandato
sempre avanti il mio modo di vivere e considerati “appoggi perfetti” con cui
posso fare tutto, persino poter cambiare ciò che è sempre stato fin
dall’origine prima della creazione della vita come il colore del fuoco.


VAI AI COMMENTI PER IL LETTORE