@ 03 L'ISTINTO POETICO

Componi nel profondo di te quotidianamente
ma molti caro Reeko non ci credono;
partorisci sempre pensieri in rima nella mente
e letti, le persone ammutolite siedono
disorientate per l’armonia lessicale che si sente.

Ohibò, ma sarà allora solamente tua fortuna?
Ma io fossi in me non ci crederei troppo
visto che non c’è proprio alcunché di lacuna
venendo superato ogni “lessicale toppo”!

Ma allora Reeko,dove trovi la tua ispirazione?
Vedete,tutte queste parole il mio cuore sente
e il pensiero che tutti leggono con loro azione,
l’anima rafforzata dal passato dolore stende
attraverso una rima di parole in acida lozione.

COMMENTO:
quando Fede iniziò a scrivere incanalando ispirazione dentro
di lui che nel futuro poi gli avrebbe fornito i mezzi per la compilazione di
questo sito? Tutto iniziò da piccolo in 2 circostanze distinte e lontane nel
tempo:
1. quando mamma lo portava da nonna o comunque in altre parti dove fu obbligato
a generare dentro di lui la propria fantasia che lo portava a giocare con la
realtà e a trascriverla in diari sotto tutte le proprie forme costitutrici;
2. Quando si innamorò la prima volta e iniziò a scrivere per almeno il primo
anno e mezza tutte le sue vicissitudini amorose e comunque affini o concause
del proprio istinto amoroso, in un diario. Fu proprio in questa circostanza che
fece nascere su carta i primi versi in rima che non lo mollarono mai. Per
quanto riguarda la “fortuna”, io Reeko nei panni di Fede, ho trovato il mio “ego
letterario” sempre in circostanze di bisogno: prima l’Amore e poi uno stato di
difesa una volta caduto in disabilità a seguito dell’incidente automobilistico;
non so perciò se l’arte dello scrivere possa essere una dote naturale o direttamente
nascere e non solo rafforzarsi e migliorarsi attraverso la lettura (Fede non è
mai stato un gran lettore) ma quello che è certo è che il cuore innalza all’Olimpo
questa tecnica di vita come suo principale artefice che la irrobustisce dopo
avvenimenti negativi come nel caso di Fede dettati da un drammatico (o forse
nel suo caso “devastante”) incidente ..  

VAI AI COMMENTI PER IL LETTORE

1 commento + 1 risposta scritti