@@REEKO'S LIFE@@ - @@INDICE GENERALE STROFE POETICHE@@ - @@@UTIME STROFE SCRITTE@@@

REEKO'S LIFE
La "Reeko's life"... Ma cosa significa? Traducendo in un italiano corretto semplicemente la "Vita di Reeko"... Ma cosa e chi è questo Reeko? Reeko è il soprannome di un ragazzo Reeko è il soprannome di un ragazzo nel 2013 ormai 33-enne, chiamato Martineli Federico che in un giorno di Settembre del 2003 "ha sbattuto la testa brutalmente contro la vita", capendola però in questa maniera bene fino in fondo; fatto questo breve prequel per visualizzare al meglio l'immagine dello scrittore nonché autore stesso di tutte le Strofe Poetiche presenti nel blog, non posso far altro che raccontarvi sinteticamente la storia e la nascita di Reeko e...

IL LETTORE ABBIA PAZIENZA PER L'ATTENTA RILETTURA DA PARTE DI REEKO DELLE STROFE, PER UN LORO CONTROLLO ED EVENTUALE CORREZIONE GRAMMATICALE-LESSICALE, SEMPRE CONSAPEVOLE CHE LA STROFA DEFINITIVA SARA' MARCATA IN FONDO AD OGNI COMPOSIZIONE CON IL SIMBOLO:
@DEFINITIVA@ SEMPLICE RILETTURA
@@DEFINITIVA@@ VERSIONE ULTIMA CORRETTA.

@@@@ INDICE ULTIME STROFE SCRITTE A PIE' PAGINA @@@@

REEKO'S BIRTH
Dopo un istante in un lontano 19 Settembre 2003 Martinelli Federico,
ragazzo all'epoca 22-enne e studente universitario alla facoltà di
Economia di Perugia, si è trasformato radicalmente: in
quel fatidico giorno il bel Federico, così atletico e studioso ragazzo,
desideroso di non gettare via nessun attimo della propria vita,
prendendo la sua Opel station wagon "Astra" per andare a fare alcune
“misere” fotocopie di un libro per il conseguimento dell'esame di
Diritto Pubblico che avrebbe dovuto
sostenere a distanza di pochi giorni da quel giorno, insieme ad
alcuni certificati contrattuali della casa presso Perugia dove
all'epoca resiedeva con dei suoi amici,
difronte alla cartoleria"Paci" mentre stava curvando per entrare nel
viale d'accesso al negozio, fu investito brutalmente da una signora
bulgara che, come una perizia fatta dopo 3 anni dall'incidente ha poi
costatato, correva ad una velocità di 79 km/h e che, come reso noto da
un testimone che l'aveva vista mentre scendeva dalla macchina dopo
l'accaduto, aveva in mano un cellulare e quindi ipoteticamente distratta
alla guida in quell'istante; ipotesi tra l’altro fu rafforzata anche dalla
perizia fatta dagli avvocati che hanno costatato l'inesistenza di frenate
per terra, e quindi una più totale mancanza di prontezza di riflessi
nell'inchiodare per evitare un ostacolo che ha così avvalorato di fatto
la tesi di una distrazione causata ad esempio dal parlare ad un
cellulare come è stato testimoniato; Fede in quell’attimo prese così una
fulminea botta laterale che gli causò un fortissimo colpo di frusta
lesionandogli la settima vertebra cervicale del midollo che con il
brusco impatto lo mandò immediatamente in coma...Tornò se stesso dopo 3
mesi in un centro di cura per gente in stato comatoso, presso il centro
di Monte Catone in provincia di Bologna, ma senza poter più camminare a
causa della lesione e con dei grossi disturbi intellettivi dovuti al
trauma e allo stato di poca coscienza durante per un periodo di 3:
questi deficit erano incentrati in un primo tempo sopratutto sulla
memoria a breve termine ma dopo 2 anni pieni di cure, operazioni e
lunghi ricoveri in dei centri ospedalieri con quotidiane sedute
psico-logopediche volte al migliore ripristino dei deficit intellettivi
causati dallo stato comatoso che gli causarono sempre più dolore e
disperazione, Fede, ormai trasformato in un uomo nuovo "Reeko",
istintivamente plasmò tutte le sue "brutture" in poesia creando le
"Strofe Poetiche Secolo Secondo" prima, in una versione riguardata in
"Strofe Poetiche Secondo Millennio" poi e "Strofe Poetiche Terzo
Millennio" ancora, fino a pervenire a questo lavoro definitivo "Strofe
Poetiche Quarto Millennio" infine, che non fanno altro che sottolineare
il suo vitale cambiamento con la forte volontà di trasformare tutte le
proprie ostiche difficoltà in dolci parole attraverso la poesia...
Questo blog è teso così ad esprimere la nuova concezione della vita
vista non da Fede ma da Reeko, il nuovo "Fede poeticamente evoluto",
attraverso i barlumi della sua Follia: grazie a lei Reeko infatti vede e
ragiona cantando l'esistere che viene poetizzato e in questa maniera
nuovamente amato attraverso il suo innovativo stato d’animo. Il blog è
teso così ad esporre di volta in volta tutte le sue Strofe Poetiche,
strumento con il quale Reeko riesce a creare in se stesso felicità che
tenterà di infodere anche all'altrui lettore del blog.. Buona lettura:

REEKO: MARTINELLI FEDERICO
GEMY: BARNI GIACOMO
NAKI: BELLINI MARCO

E-MAIL: martinelli_federico@alice.it
MSN: federeeko@hotmail.it
REEKO CEL.: 3396353170
REEKO TWEET: @iperbarico

INDICE GENERALE DELLE STROFE SCRITTE:

PAGINA INIZIALE DEL SITO: E SE LA VITA FOSSE DENTRO DI NOI?


REEKO'S LIFE IN TO THE WALL

PAGINA FACEBOOK

BLOG DI RIFERIMENTO

@@INDICE GENERALE DEI BREAK IN CUI SONO RACCHIUSE LE STROFE POETICHE@@


PROMO

@ BREAK POETICO DELLA RIVINCITA

@@ BREAK POETICO VARIO

@@@ BREAK POETICO DELL'AMICIZIA

@@@@ BREAK POETICO DELL'AMORE

@@@@@ BREAK POETICO DELLA RINASCITA

@@@@@@ BREAK POETICO DELLA PURA FOLLIA


INDICE GENERALE