LA FORZA DELL’INCONSCIO

Il forte impulso primo
trascende in me uscire il bisogno
in modo che poi stimo
generare quel grande fabbisogno
di potere che esprimo
per portar al reale grande sogno.

Ho iniziato a costruire un regno
fatto di“pensieri, parole e omissioni”
di cui mi ritengo alla fine degno
per perpetuar azione con emozioni
che non mi generano il ritegno
di tirarmi indietro a sole precauzioni
onde stabilizzarne gran ingegno.

La mia grande forza è perpetuata nell’inconscio
dove ho assimilato quegli input iniziali
per fare emergere pian, pianino dal subconscio,
la giustificazione di movimenti attuali
dei quali solo adesso in me sono in vero conscio
poiché emergono da dei spazi abissali
che esprimono parte di partenza del preconscio.

Infine, “E se la vita fosse dentro di noi?”
Questa è stata la domanda introduttiva
che ha motivato dentro di me il"poi"
giustificando così ogni mia azione attiva
che m’ha reso grande come gli eroi.

COMMENTO:
è questo il punto di partenza su cui ha preso vita l’intero sito web: la forza
interiore che nasce dentro Federico nella sua parte più inconscia, si è venuta
a creare quando era molto piccolo e si rinchiudeva pomeriggi interi dentro di
sé immerso nella propria fantasia con cui viveva avventure permeate nel sogno
più adolescenziale, grazie a giochi che movimentavano loquacemente il proprio
intelletto come il pongo o le Lego e grazie alle quali Federico adesso è felice
poiché ben conscio che grazie proprio a questo adesso riesce a generare una
forza tale che non trova paragoni simili nella realtà quotidiana poiché in
questa esiste solo l’oggetto come conseguenza di questo e che proprio per
questo Federico nei panni subconsci di Reeko, prova ad estrarlo dentro di lui
creando quel “reale grande sogno” tanto desiderato. Attraverso questo sito web Fede
ha creato il mondo che desiderava nel suo più profondo e in cui erano purtroppo
assenti aspetti in quanto espressione di un lontano passato e che ora non
potevano più essere gestiti o riprodotti attraverso azioni quotidiane nel
presente in quanto non più presenti le condizioni fisiche necessarie per
poterlo fare. Ecco allora che Federico attraverso l’enorme forza del proprio
inconscio, è riuscito a “costruire un regno” che attraverso un accostamento
religioso d preghiera (“pensieri, parole, opere e omissioni”), viene innalzato
fino al regno dei cieli per sottolinearne l’importanza che va oltre la normalità
più spicciola e riesce a stabilizzarsi intorno a lui attraverso la forma più
intensa di ingegno della sua azione. La forza di Federico inizia e si forma nel
suo inconscio dove nel tempo egli ha saputo studiarne le basi imparando ad assimilarne
i suoi segnali originari imparando a far emergere da dentro la propria vita
interiore che è stata poi usata come metro di misura nell’azione esterna
creando UN NUOVO ALFABETO D'AZIONE in cui potersi basare e riuscire a diffondere l’esperienza
acquisita giustificando le avversità e le negatività che giornalmente si incontrano e
che così riescono a costituire la “parte di partenza”, la "preparazione iniziale",
di qualsiasi fenomeno fisico atto poi a diventare inconscio attraverso un’INTERIORIZZAZIONE
DEL FATTO
 riuscendo a costituire dentro l’animo in questo modo delle FORME IRONICHE CHE RIESCONO A RIDERE ANCHE IN FACCIA AL VERO DOLORE.
Ecco allora in base a questo il motivo di composizione del sito web e poi ciò che
realmente grazie ad esso Federico è stato in grado di fare: riuscire a motivare
ogni aspetto esteriore bello o brutto, spiegabile o inspiegabile, gradevole o
disgustoso, che fosse, finendo a formare dentro di sé un SENSO DI PERFEZIONE
PROPRIA CON CUI ESSERE REALMENTE E COMPLETAMENTE FELICE SOTTO OGNI ASPETTO
.  


VAI AI COMMENTI PER IL LETTORE