@@@@@ 08 UN VORTICOSO CAMMINO

Prima solo profondi respiri di felicità:
la gioia liberava in tal maniera la mente;
poi un lungo periodo di dolore Fede sente...
Si è chiesto nel profondo dell'inconscio allora:
perchè simili atroci spiri di crudeltà?

Vorrei che un basta placasse tale verità,
ponendomi fermo ed immobile in asse
dove lontano è il mio futile osservare,
potendo dare così un decisivo stop
a questo crudele e vorticoso andare...

COMMENTO:
Ecco il passaggio che caratterizza la vera rinascita o meglio la "trasformazione mentale" del "vecchio Fede" nel "nuovo Reeko": da una vita passata dove c'erano solamente dei momenti caratterizzati dalla felicità più spensierata in cui "la gioia gli liberava la mente" da tutti i pensieri più negativi caratterizzando così la bella vita del vecchio Fede, egli cadde improvvisamente in un periodo di dolore dovuto ad un incidente stradale a causa del quale per un lungo periodo Fede andò in coma. Dopo essersi risvegliato, Fede affrontò una vita profondamente diversa dalla precedente nella quale si è "evoluto" come in altre strofe esplicita meglio, in una persona "nuova"che, non potendo più vivere in quella normalità che lo aveveva sempre contraddistinto, ha incominciato a "nutrirsi" di se' stesso "evolvendo"appunto in Reeko; egli infine chiude la strofa con la profonda speranza di riuscire a poter dare una tregua a questo suo così vorticoso andare consapevole che attualmente il proprio momento di quiete è contraddistinto solamente dal"l'amicizia" e "dall'amore",unici perni inon sostituibili per assicurarsi una felicità stabile e duratura.

/@@DEFINITIVA@@\

VAI AI COMMENTI DEL LETTORE