@@@@@ 170 - @@@@@@ 138 FOLLE EVASIONE DALL'ATTIMO

Qualsiasi attimo colpisce
e noi dobbiamo capirne il suo vero oggetto
uscendo da quelle strisce
per andare avanti in maniera che io detto,
fatto,mi soprelevo bisce
creando azione ponendo pensiero in petto.

Mente in vita è comandante
che transige l'istinto 
in quella modalità derivante
a ciò che viene tinto
diventando di stato creante.

Sta a noi infine crear gioia duratura
in una maniera armoniosa
che in sintonia con la nostra natura,
crea forza assai impetuosa.

COMMENTO:
la vita è uno scorrere senza tregue di una frenesia che l'uomo per le sue limitazioni non riesce a controllare. Tuttavia Reeko nei panni umani di Federico si sopraeleva da questa quotidiana condizione umana attraverso un continuo studio delle circostanze e dei particolari che incontra attraverso il pensiero; in questa maniera si sopraeleva dalla normale condizione di essere umano e di conseguenza pieno di limitazioni che deve accantonare andandone oltre schivandole per poi lasciarle alle spalle; in questa maniera non affronta la vita di petto con il rischio di farsi male, ma interiorizza il suo contenuto sopraelevandosi grazie allo scorrere dell'istinto in una maniera che questo infine crea ciò che è più giusto per noi; in queste condizioni, infine siamo soltanto noi grazie alla nostra libera volontà, a creare uno stato di forza che riesce a superare le più ostiche difficoltà.

VAI AI COMMENTI PER IL LETTORE