@ 22 - @@@@ 395 - @@@@@ 166 - @@@@@@ 136 GIUDIZIO POETICO

Impulso interiore che sfibra
dal desiderio che creare riesce.
E’ una sensazione che vibra
in forte impulso che fuori esce.

Il moto tuttavia infine si ferma
perché non trova la compagnia,
visto che è più gioco a scherma
di vari colpi ad affetto o che sia.

La vita, l’Amore e sano istinto,
tutto Lui d’intensità colpisce
rendendo nel completo tinto
ciò che poi alla gloria ambisce
creando lo splendido dipinto
che i nostri pensier accudisce.

L’Azione lontano in silenzio addormenta
perché ha bisogno di quella quieta luce
che il moto lontano da parte sedimenta
seguendo quella strada che lo conduce
al più vero cammino che gli si presenta.

La vera realtà è tuttavia un’altra:
non c’è solo Amore:
la vita colpisce in maniera scaltra
ed ammazza il Cuore.

COMMENTO:
06/07/2017
Ero in ufficio a svolgere la mia mansione lavorativa, quando entra un
carabiniere che con il mio collega doveva stilare alcune pratiche, quando si è
messo a parlare di un incidente in moto accaduto ad uno ragazzo che a seguito
di questo era caduto in prognosi riservata; sentito il suo nome sono
intervenuto e mi si è gelato il sangue… Ancora Vita, ancora… Ma cosa hai contro
le persone? Perché gli vuoi distruggere persino il libero arbitrio con cui
iniziano a costruirsi una vita… Perché? Perché? Speriamo, speriamo, speriamo. Non serve nemmeno Rinascere e vivere di Follia immersi nel più profondo stato d'Amore così.

VAI AI COMMENTI PER IL LETTORE