@@@@@ 158 MOVIMENTI SUBCONSCI DI RIFERIMENTO PRIMO

Gli uomini sono pervasi da movimenti
belli o brutti che siano,
i quali innalzandosi fino alle menti
fanno capire come stiano
bene se posti come fissi riferimenti.

La poesia li evidenzia
urlandoci in inconscia
la perfezione che sia
appoggata sulla coscia
in un'apparenza che dia
la forza non mai moscia
ma s'affloscia sol mia.

All'esterno il segmento
diviene globale
agganciandoci dal mento
per sorvolare
il gelido raffreddamento
che da epocale
si fissa in accorgimento
che fa volare.

Liberandoci con poesia
l'imperfezione si placa
con un virgulto che sia
non di un'evidenza opaca
ma della liberazione mia.

COMMENTO:
Rinascere significa cambiare e Fede lo ha fatto attraverso Reeko interiorizzando tutta la sua vita esteriore mer mezzo di movimenti subconsci presi come riferimento primo.

VAI AI COMMENTI PER IL LETTORE