@@@@@ 154 FELICITA' INTERIORE

Ricevere fino in fondo i momenti
attraverso certi ricordi è possibile:
l’interagire continuo di fermenti
acquista in questo modo la godibile
la bontà piena di veri riferimenti
creando sensazione inconfondibile.

Si conquistano delle bellezze non evidenti
che si sfruttano fino in fondo a pieno
risvegliando quegli istinti che sono spenti
ma che accendendosi come soffice fieno,
producono quelle emozioni più splendenti.

Ecco prodotta una felicità interiore
che si instaura dentro di noi matura
venendo riprodotta finché si muore
con un’effervescenza che è duratura.

COMMENTO:

Reeko fin da piccolo nei panni del reale Federico ha praticato la efficace arte
dell’Amore conducendolo sempre per le vie interiori piene di accurato
completamento spirituale che lo hanno portato a vivere a pieno la vita fino alla
parte più profonda e non percettibile che attraverso un percorso interiore
fosse possibile; “conscio” del suo
grande movimento di pensieri “inconscio”, Fede nei panni della sua essenza non
fisica che per degli splendidi ricordi passati di gioventù di una breve
parentesi come cantante in un gruppo musicale, ha battezzato con l’appellativo
di una canzone punk che cantò ai tempi della maturità scientifica al liceo, riesce
a compiere un’interazione continua con quella parte non visibile della vita ma
che lo guida creandogli una “sensazione inconfondibile” perché grazie ad essa si
rendono proprie delle bellezze generate nel nostro mondo interiore dove
riprendono vita dopo lo stato di apnea che hanno subito dalla rigidità moderna,
maturandosi in forme del tutto nuove da prima che così tuttavia riescono a
generare le forme emotive più nitide ed intense. Tutto questo produce di
conseguenza una felicità interiore che non trova delle basi già scritte e che
valgono per tutti, ma ognuno deve capire dentro di sé quale sia la via più
corretta per raggiungerla e trovare il modo riprodurla continuamente fino al
termine della propria vita. Federico dopo essere rinato in Reeko, questo modo di creare felicità ha imparato ed utilizza in ogni circostanza per raggiungere il suo massimo stato di felicità possibile. Ed allora ecco che dopo L'INCONTRO CON IL VERO DOLORE A SEGUITO DELL'INCIDENTE STRADALE, è apparsa UNA SPERANZA DI LUCE, che ha prodotto UN FOLLE INIZIO, dopo LA COMPRENSIONE CHE GRAZIE ALLA FOLLE SCOPERTA,  SI POTEVA METTERE IN ATTO LA PIU' OPPORTUNA REAZIONE onde poter raggiungere uno STATO DI FELICITA' INTERIORE DURATURA.  


VA AI COMMENTI ER IL LETTORE